Sei davvero il suo unico amore?

Sei davvero il suo unico amore?

Se ami i Cani come li amo io certamente questa è la tua ambizione!

A volte accade di essere il "prescelto" dal nostro amico a quattro zampe e così ci sentiamo gasati e lusingati! Ci sentiamo i migliori! ... Beh, forse lo siamo davvero, in fondo i Cani stanno bene con chi li comprende di più! ... Comunque sia bisogna ricordare che egli non sempre ha un solo punto di riferimento ( lo chiamo così perché “padrone” 🤮proprio non si può più sentire nel 2019, suvvia!) ... Il Cane vive nell'ambito di una FAMIGLIA e siccome ogni giorno entra in relazione con tutti i suoi membri dovete ricordare di adottare lo stesso linguaggio per comunicare correttamente con lui. 
Infatti se per chiamare il Cane tu dici "qui" , tuo marito dice "vieni", tuo figlio dice "al piede" e tua figlia dice "subito qui", il cane continuerà a domandarsi "Che cosa vorranno mai da me???Ma chi li capisce! Questi qui sono un vero rebus! “
Il mio consiglio è di usare SEMPRE un linguaggio comune e impararlo se possibile prima di accogliere il Cane in casa. Fate una riunione di famiglia e nel giro di poco avrete risolto la questione, una volta stabilito il vocabolario del cane dovrete impegnarvi a mantenere questo linguaggio e tra voi non ci saranno mai incomprensioni. 
Un abbraccio stretto a tutti, Paola